ALIENO AREA 51 EBE-3

Alieno Area 51 EBE-3 la creatura dell’oscutità nuovo

Alieno Area 51 EBE-3 la creatura dell’oscurità

Trattasi dell’interrogatorio di una creatura Aliena chiamata con l’acronimo EBE-3 , sostiene di essere un nostro lontano discendente evolutivo, venuto dal futuro molto remoto, sconosciuto ed incomprensibile per le nostre menti comuni attuali,venuto dal futuro per evitare una catastrofe imminente,un conflitto nucleare che annienterà il genere umano ,di qui le prossime generazioni non conosceranno l’esatta datazione(cause attribuite al disastro).

Partiamo subito con la prima impressione sulla EBE-3, non espone molte informazioni nuove ad ampliare le nostre conoscenze, sembra molto restia nel confidare qualsiasi cosa , su quel poco che espone riferisce di provenire dalla Terra futura, con un tempo incomprensibile a noi comuni mortali e non dice nient’altro ,che a parer mio sembra un modo come un’altro di dribblare la domanda, però comunque può anche essere ,mi potrei anche immaginare un multi futuro, oppure una terra che non è più in questa dimensione con un tempo a se stesso e chi più ne ha più ne metta ,a questo punto sarebbe difficile da spiegare.Sostiene di aver viaggiato per migliaia d’anni luce, attraverso il tempo e lo spazio,a velocità superiori alla luce e di aver compensato le divergenze universali per compiere questo teorico impossibile viaggio,a questo punto mi viene difficile da credere ,riuscire a viaggiare nel tempo a ritroso?Ma non è possibile, però mi sorge nuovo questo nuovo concetto di compensare le divergenze, stando alle informazioni che ho acquisito nel tempo,uno dei problemi che sorgo nel viaggiare nel tempo sono l’energie colossali teoriche per raggiungere tali velocità,la seconda ragione sono i paradossi che si vengono a creare, la EBE-3 non spiega nulla in merito, sarebbe stato utile saperlo,almeno un minimo a mio avviso per avvalorare la sua genuinità,però forse non lo espone tutto in questa occasione però magari lo farà in altre situazioni ,spiega però forse in via di massima una cosa molto importante a mio avviso, cioè il problema delle differenti quantità di materia che si vengono a creare nell’universo prima e dopo il viaggio nel passato, sostanzialmente l’ universo conosciuto(il nostro contenitore grande 13.5 miliardi di anni) con un viaggio temporale da degli ipotetici viaggiatori nel tempo, avrebbe uno scompenso di materia, un disequilibrio rendendo instabili i 2 universi futuro e passato(in realtà un’universo solo), portandolo in un gioco di circoli viziosi di massa e forze a destini futuri paradossali ed ignoti non di poco conto, un pò come il paradosso del nonno e del nipote, in qui quest’ultimo va nel passato ammazza il proprio nonno prima che procrei suo padre, quindi prima che lui nasca, allora chi potrebbe aver ucciso il nonno se non è mai nato? Sarebbe quindi una situazione paradossale ,il tutto sarebbe difficile da accettare ed immaginare per le nostre menti limitate, quindi a mio avviso se non vogliamo diventare scemi ,meglio limitarci ad immaginare un’universo in cui non si può viaggiare avanti e indietro nel tempo a piacere ,detta questa precisazione e prendiamola cosi per come ci viene confidata dalla EBE-3, riferisce di un’ipotetico compenso in questo viaggio nel pempo, credo si riferisse a questo grosso ostacolo , cioè prendere materia da questo tempo e spostarla nel loro tempo e prende la materia di quel tempo e immetterla in questo tempo,cosi da riportare in equilibrio entrambi i sistemi,per come è stata detta io l’ho capita cosi,il punto è che mi sorge nuovo questo tipo di precisazione,però forse vedo qualcosa anche dove non c’è ,bene andiamo avanti.
Passiamo ai dialoghi dove riferisce di proviene dal futuro in veste d’osservatore per salvare il genere umano dall’estinzione,francamente ho dei forti dubbi in merito.Se questi esseri viaggiassero nel tempo non conoscendo la data esatta della catastrofe nucleare,ma perchè limitarsi a fare un solo viaggio nel passato, in una sola epoca prima del disastro e cominciare ad’osservare per centinaia forse migliaia e migliaia d’anni?? Beh se è solo questo il problema io farei un centinaio di viaggi nel tempo e scandagliere varie epoche e scoprirei subito la data esatta! Faccio un esempio, se l’epoca da scandagliare del presunto incidente va dall’anno 0 al 10.000 D.C ,comincerei col fare il primo viaggio nel 10.000 D.C. e osserverei se è successo qualcosa , teoricamente troverei la terra devastata , a questo punto farei un viaggio nell’anno 0,noterei sicuramente una natura incontaminata , a questo punto farei un viaggio al 5.000 D.C., noterei la terra con alte concentrazioni di radiazioni,si fa per dire , sempre andando avanti con l’esempio affronterei un’nuovo viaggio destinazione anno 2.500 D.C., osservando l’ambiante rivelerei nuovamente radiazioni, quindi mi catapulterei subito nell’anno 1250 D.C, noterei un ambiente sano ,bene sarà la volta allora dell’anno 1875 D.C rivelerei un ambiente normale , sarebbe l’ora di viaggiare nell’anno 2187 D.C, troverei uno scenario apocalittico, è giunto un nuovo momento di rimettersi in viaggio per l’anno 2031 D.C noterei ancora un’ambiente sano e vivibile e vedrei che tutti stanno bene,allora riparto ancora destinazione anno 2109, scendo dal mio ufo c’è disastro intorno a me,allora riparto e penso abbiate capito il sistema, ma andiamo avanti cosi vediamo quanti salti nel tempo farei, quindi anno 2070 ,smonto dalla solita navicella ad antimateria e trovo ancora radiazioni, risalgo gasato ho quasi finito di lavorare ,anno 2051 ,arrivo e mi affaccio dal lunotto dell’astronave e vedo tutto completamente morto, vado nell’anno quindi 2041, non scendo manco sta volta , mi limito a guardare da finestrino perchè vado di fretta , vedo solo morte intorno a me e nessun essere vivente , riparto per un viaggetto all’anno 2036,e noto che la gente sta bene solamente è arrabbiata, ci sono rivolte caos , ma sostanzialmente tutti in buona salute,allora riparto per giugno anno 2038 , osservo e sono tutti morti , cavolo sono arrivato un pochettino tardi, allora riparto per l’anno marzo 2037 ,e appena arrivo vedo tutti che stanno bene ma alla radio i governi si minacciano a vicenda,ci sono militari e  bombardamenti , a questo punto mi potrei anche fermare ed aspettare intanto so che da marzo 2037 a giugno 2038 saranno tutti morti , quindi mi fermo aspetto e osservo ,ma volendo potrei ripartire e dimezzare ancora il tempo d’osservazione , morale della favola, in 14 viaggi ho scandagliato 10.000 anni e ridotto le mie osservazioni ad un’anno e mezzo circa ,ma potrei sapere anche il giorno e sapere l’ora esatta, limitandomi a viaggiare avanti ed indietro nel tempo un centinaio di volte in questo modo.A questo punto tutti ci domanderemo ma cosa ci faceva nell’anno 1953?Bene gli trovo io l’alibi, era di passaggio… ok ci può stare bene , ma però a questo punto ci sorge una nuova domanda, perchè utilizza l’espressione “osserviamo ed a evidenza interverremo”? Perchè osservare lassi di tempo di anni secoli e millenni se posso sapere il giorno e l’ora??Mahhh mistero…
-Proseguiamo veniamo al punto della creazione dell’universo e la morte di una vita ,beh non dice nulla di nuovo sostanzialmente parla di reincarnazioni, Dio non esiste e siamo in un infinito multiverso ecc. fino a qui io potrei essere d’accordo anch’io, sono Ateo e sono per una teoria scientifica più che per l’origine divina,parla però in modo corretto e non si tradisce,parla d’infiniti universi e qualcuno ospita la vita, l’universo non è stato fatto per noi ma siamo noi che ci siamo adattati a lui perchè ne aveva potenzialità,inoltre dice che la sua specie si è evoluta sorpassando le necessità delle superstizioni, fa un giro di parole ,non dice che non esiste , solo che loro ne a meno, probabilmente perchè mai nessuno lo potrà mai sapere, neanche un Dio se non trova nessuno al di sopra di lui potrà mai sapere se realmente è l’assoluto.

– Veniamo al dogma riferisce che la nostra epoca è dominata dalla minacciata del potere e dalle religioni come fossero la nostra piaga , diciamo che non è l’unico problema ma uno dei tanti, facciamo degli esempi: Fukushima,Černobyl’,riscaldamento, globale, estinzioni di massa,sovrappopolamento del pianeta,immigrazione senza criterio,l’1% detiene il 50% della ricchezza mondiale,queste problematiche non vengono neanche nominate perchè ?Non sono cose da poco , alcune di queste potrebbero essere le cause scatenanti di un conflitto nucleare.

-Ora proviamo a datare questa creatura con una data evolutiva …ok non lo si può fare con accuratezza, però possiamo ipotizzare una data approssimativa per capire qualcosa in più,è una cosa che non conta molto però proviamo a giocare, dunque io basandomi sui nostri antenati cioè le scimmie, parliamo quindi da scimmia all’uomo sapiens sapiens ,sono serviti 6 milioni di anni alla scimmia per alzarsi in piedi a costruire civiltà,rapportando dunque questo essere nel video,l’aspetto del viso e la testa non ci assomiglia per niente, ha occhi enormi neri , cranio molto grosso,ossa del cranio che non abbiamo,mentre il corpo per quello che si vede è rimasto  simile al nostro, cambia forse il colore della pelle ,però non è chiaro per via del video in bianco e nero,comunque  io potrei azzardare almeno tra 100.000 a 200.000 mila anni di evoluzione stando al normale decorso della natura, mentre se è opera di laboratorio cioè un OGM ,potrebbe provenire anche dal 3000 D.C, a questo punto l’essere potrebbe avere la tecnologia che va dal 3000 D.C al 5000 D.C. ma forse avrà quella far 100.000/200.000 anni, un bel salto di qualità diciamo, sempre che sia un nostro discendente ,possiamo anche dire che ne complesso la struttura fisica può essere attribuita ad un nostro discendente futuro,da notare, ha la clavicola, muscoli dorsali, e spalle con una conformazione generalmente umana,quindi potrebbe già bastare per affermare che abbiamo parte del DNA in comune,ma potremmo anche affermare che abbiamo completamente il DNA in comune a lui,forse perchè è ragazzino con una maschera di Halloween.

Parliamo di che cosa potrebbe essere:

-Prima ipotesi personaggio fatto al computer.
-Seconda ipotesi, potrebbe essere un pupazzo di gomma con una persona di piccola statura al suo interno con una testa fatta di gomma e colorato di bianco, in sostanza una cosa finta per ingannare.
-Terza ipotesi ,un robottino meccanico animato da motori elettrici e pistoncini idraulici al suo interno.
-Quarta ipotesi, pupazzo di gomma animato come una marionetta da 2 o più mani contemporaneamente,normalmente gli animatori della marionetta/e si trovano dietro una parete nera al buoi,la scena viene ripresa o eseguita in condizioni di scarsità di luce con una fonte luminosa ben posizionato in un luogo ben preciso,per far si di ottenere l’effetto voluto,cioè mostrare i personaggio in primo piano e nascondere il retroscena.
-Terza ipotesi è veramente una creatura vera e vivente fatto di carne ed ossa.

Vorrei precisare molti vedono una cosa strana dentro ad uno schermo, affermano che sia costruito al computer,molte volte non è cosi ,gli effetti al computer sono ancora molto costosi e si tende a limitare ancora molto questo tipo di approccio,a meno che non sei Steven Spielberg con fondi illimitati,almeno per ora molte volte, forse è meglio la vecchia scuola se utilizzata in maniera appropriata,in certe occasioni è più convergente e si ha un migliore effetto realistico con strumenti molto semplici,fare video fake ad effetto potrebbe essere molto più semplice di quel che si pensa e molti di noi potrebbero impressionarsi. Di questo video posso dire che il tutto è notevole, la creatura però non si muove molto e si fatica a valutare la genuinità,il contesto generale lo consente,forse per nascondere qualche limite,guardando il video la creatura si ciondola leggermente su una presunta sedia, muove un pò il capo e le palpebre degli occhi, la bocca si apre e chiude con le labbra a unisono dimostrando un buon labiale generale,solo in una frazione del video ho notato un apparente gaf, ma può dipendere da altri fattori, di qualità video, audio e da strumenti di ripreda di oltre 60 anni fa,il resto del corpo mani e braccia sono immobili, comunque il complesso generale è notevole, il tutto osservando il video senza particolari strumenti esterni.Resta di fatto che non è video che ci impressionerà e ci darà la prova reale,ma una serie di prove incastonate una dentro l’altra,video,testimonianze,avvenimenti,e quant’altro, le sole parole non hanno molto effetto ,il solo video non ha molto effetto,una testimonianza sola non ha molto effetto, ci vuole un bel corredo, e qui vorrei spezzare una lancia a favore di questo video, perchè sembrerebbe un fake fatto bene e molti di voi direbbero è impossibile,giusto bisogna essere come San Tommaso ,secondo me il video ha incongruenze , ascoltare la creatura ci può essere utile e anche no,bisogna capire la situazione e cosa ci mostrano, sempre se il tutto sia vero. Come dicevo prima ,vorrei darvi il mio contributo affondo, anche se limitato e credibile fino ad un certo punto, ma comunque lo  voglio dare,sono tanti mattoncini che formano la montagna.
La mia testimonianza: dunque non saprei da dove cominciare, perchè ho più di una esperienza con incontri ed avvistamenti solo e in compagnia d’amici e famigliari, però non divaghiamo e concentriamoci su questa creatura altrimenti questo articolo diventa troppo lungo.
Mi trovavo nella mia abitazione , abito in campagna, era fine 2007 inizi 2008, erano circa le ore 0.30 di una serata normale fredda invernale di un giorno settimanale come tanti altri, ero sul mio computer e come di consueto in quel periodo ero fortemente concentrato sul fenomeno UFO, visto che avevo avuto esperienze in passato mi informavo adeguatamente in materia, ricordo che guardai alcuni documentari, almeno 3 o 4, erano degli anni 90 sul fenomeno ufo, in particolare ricordo il caso Barney Betty Hill con i grigi,poi i padroni del mondo,diciamo i classici dell’ufologia, poi via di Google Earth sull’area 51 per circa un’oretta, usavo righelli e strumenti vari setacciando per bene la base ecc…, vennero le ore 0.30, decido di andarmene a letto e spengo tutto , e come di consueto mi fumo la rituale sigaretta della buona notte,quindi decisi di osservare all’esterno di casa e se per caso avrei visto qualcosa, con la vaga speranza di aver rotto per bene le scatole sull’area 51 con la mia curiosità, tanto lo sanno anche le pietre che internet è controllato o no?Bene da oggi sappiate che c’è chi controlla anche la punta del cursore del vostro mouse in tempo reale e non gli sfugge niente,però io in questo caso ho usato questa condizione a mio vantaggio, con un baluardo di speranza di muovere qualcosa e penso di esserci riuscito, quindi riassumendo che cosa ho fatto? Ho guardato un bel pò di video, poi sono andato sull’area 51 girovagavo per bene da per tutto, come fossi una spia del KGB o un militante di al-Qaeda, spengo tutto e mi metto fuori ad’osservare,preciso ,accendo la luce dell’illuminazione esterna che è un faro posto in alto a circa 4 metri, alzato la tapparella della stanza, e mi sono messo a fumare sulla finestra osservando pazientemente l’esterno, dopo circa 1 minuto noto qualcosa alla mia sinistra,come un movimento sulla mia vista periferica,allora mi volto di scatto e guardo,e vedo sopra il nostro tetto del nostro deposito attrezzi proprio sul cucuzzolo, una sagoma nella oscurità,mi sono detto tra me e me, ma c’è qualcosa li sopra, notai principalmente un viso e un corpo dalle fattezze umane a metà busto, perchè il restante dalla vita in giù era nascosto dietro al cucuzzolo del tetto,cosi che mi misi a fissarlo,non è normale avere una persona o un orso a l’una di notte sopra il tetto delle tue cose,quindi cerco di capire che fosse,ma al primo istante non avevo capito che fosse quell’essere del video, notai che questa sagoma sul viso era posto quell’occhio nero enorme,a quel punto ho osservato meglio e ho capito che cos’era!Non era un ladro e tanto meno un animale ,e cercai di guardare la bocca e il naso , ma era un pò in penombra, il contesto del viso mi ricordava molto un muso furbo da felino,vedevo benissimo quegli occhi neri e le ossa intorno a gli occhi a forma di 2 scatole a punta al in su,quest’osso intorno a gli occhi era come di un colore più chiaro rispetto al restante viso, sembravano quasi metalliche a formare tipo un paio d’occhialoni futuristici da aviatore,ma questo effetto di colori forse era dovuto dalla luce e ombre con il contesto del viso, diciamo che l’intensità luminosa era più o meno quella del video, lo vedevo con quella intensità luminosa,era ben delineato e non confuso lo distinguevo bene e capivo chi fosse, però i particolari facevo un pò fatica, diciamo che un nevo non lo avrei notato , nella mia situazione la luce però era posta un pò più frontale rispetto al video posta sopra e vedevo bene anche le ossa ben marchiate su gli zigomi, il tutto degli occhi era illuminato molto bene la bocca e il naso forse meno sporgente risultava un pò in penombra capivo meno , chiaramente la risoluzione non era limitata alla 2D a 360px di You-Tube, ma vedevo chiaramente questo volto umanoide fissarmi intensamente.
A quel punto mi sono stampato nella mente quegli occhi e la forma di quell’osso pronunciato a 8 rovesciato che contiene gli occhi, il ricordo è lucido è chiaro nella mia mente, la sua impronta digitale impressa nella mia mente per riconoscerlo,comunque questo essere era li sopra impalato immobile a fissarmi , lui fissava me io fissavo lui, io a quel punto mi sono fatto forza in me, perchè avevo capito chi mi trovavo di fronte, cioè un’alieno, quindi ho deciso di non fuggire e rimanere li e cercare di capire ed interagire il più possibile,era a circa 7 metri da me , quindi mi sono detto, ora che gli dico ?? A quel punto non sapevo che dire , so solo che me la stavo facendo sotto, comunque mi sono detto proviamo a parlarci credendo fosse una buona idea e fosse li per dirmi qualcosa, o almeno che ne so eliminarmi, comunque ci avrei giurato che mi dovesse dire qualcosa, il lasso temporale di tutta questa situazione sono stati circa 7 o 8 secondi , cosi che io decisi coraggiosamente di interagire, anche se forse ,avrei fatto meglio a stare zitto e continuare ad’ osservarlo, ma credendo di sciupare la mia occasione stando zitto decisi di alzare la mano destra impavido, in segno di saluto come fanno gli indiani,già… un pò primitivo,ma ero duro come una tavola e avevo perso la lingua, quindi mentre feci questo movimento abbassai gli occhi per osservare il corpo come era fatto,a quel punto è sparito in una frazione di secondo come se si fosse teletrasportato via,io in quel momento ho preso uno spaventato, perchè è sparito all’improvviso senza preavviso in un millisecondo,ho persino chiuso gli occhi e voltandomi di scatto una frazione di secondo involontariamente dalla paura,per poi riaprirli subito e continuare ad’osservare,è stato cosi rapido a smaterializzarsi che mosse con il vuoto d’aria una foglia striminzita,secca rimasta della bella stagione in un ramoscello adiacente a lui a circa 50 cm dall’essere,a quel punto guardai quella foglia incredulo, guardai intorno sulle cime degli alberi se vi era vento, ma tutto era completamente immobile tranne quella foglia,vi confesso che in tutta quella situazione ho preso un giro di sangue, che la sonno era sparita , ero lucido come non mai,vi posso assicurare che il colesterolo dalle arterie sparito,avevo il cuore che mi pulsava in gola, mi sentivo in corpo come una dose d’adrenalina per cavalli,se c’era da scappare sarei corso via con le braccia al posto delle gambe da quanto ero elettrizzato, mi sarei arrampicato anche sui muri da quanto mi sentivo una belva,però quando è andato via ero anche allo stesso tempo rilassato, molto vigile,soddisfatto di una interessante esperienza anche se un pò traumatica,ora alle volte ho paura che ritorni, quando scrivo quando penso a cosa mi è successo, ho paura, mi vengono gli attacchi di panico, ho paura del buio e delle volte faccia fatica a dormire, accendo la luce spesse volte perchè ho paura che si trovi nella stanza con me, ho il terrore d’aprire gli occhi e trovarmelo ad un passo da me,per me sarebbe terribile,mi verrebbe un’infarto,poi mi convinco che non vuole fare del male, mi calmo e mi addormento. Non so ancora che volesse da me,forse voleva capire chi ero, e perchè che spiassi l’Area 51, so solo che d’allora non ho ancora rivisto e sono passati 9 anni, la sensazione e che volesse solo spiare e controllare , credo inoltre che non avesse capito mentre era li sopra che l’avevo notato,dato che dalla sua posizione la luce era rivolta verso di lui, mentre io avevo la luce esterna alla mia sinistra e non ero sporto davanzale, e la luce interna alla mie spalle, quindi il mio viso chiaramente era in una zona completamente in ombra e lui non poteva sicuramente vedere i miei occhi in quale direzione veramente erano rivolti, praticamente ci siamo fissati reciprocamente 7 secondi circa,spiegando la sua tattica  per spiarmi è stata un pò troppo audace, ha giocato tutto sulla assoluta rapidità di comparire,in un  tempo ci circa 1 millisecondo e restare immobile nella penombra , furbo ma anche un pò ingenuo se non voleva farsi scoprire, ha sottovalutato che potessi avere un buon colpo d’occhio e un buon campo visivo, sta di fatto che l’ho visto,inoltre ho fatto dei piccoli test sul mimetismo stando immobile, a persone ignare e animali, le persone a circa venti metri anche in pieno giorno se non hanno il sospetto di essere spiate, trovandoti dietro ad un’oggetto a metà busto fuori, mettendoti a fissarle stando immobile, difficilmente si accorgono della tua presenza,con gli animali è simpatica e divertente la cosa,pur sapendo che in quella direzione probabilmente c’è una minaccia perchè hai fatto rumore,se stai immobile già da prima che loro arrivino, abbaiando in quella direzione stando anche a non più di 5 metri da loro , abbaiano si muovono a destra e sinistra nervosamente , ma non abbaiano a te direttamente,non distinguono una persona da un’oggetto, poi se ti muovi realizzano subito e cominciano ad abbaiare a te, è interessante questo modo di spiare , tu vedi benissimo,però è meglio sperimentare poco con le persone altrimenti ti possono prendere per pazzo.

A questo punto vorrei fare le mie considerazioni tra l’essere del video e quello che ho visto dal vero , come già detto è praticamente la stessa creatura o la stessa razza , ora da come è comparso davanti e com’era so che non era un’umano, inteso come uomo sapiens sapiens , ne sono certo,potrei dire anch’io che sia un pupazzo,perchè non mi sarei mai aspettato di rivederlo tale e quale nell’arco della mia misera vita su You-Tube,sta di fatto che è costruito molto bene e chi ha ideato il video ha avuto molta fortuna per costruirlo identico o è super informato, altrimenti chi l’ha costruito sapeva molte informazioni su di loro,a tal punto che per costruirlo cosi bene, dovrebbe avercelo avuto davanti per giorni o anche settimane o minimo avere delle foto dettagliate fatte bene,perchè quelle ossa intorno a gli occhi sono fatte troppo bene , io a ricordi ho avuto parecchie difficoltà a disegnarle,non sono bravo a disegnare lo ammetto , e non sono stato in grado di dargli quel realismo per rendere l’idea , quella forma è identica sembra stampata, su internet c’è solo un disegno di quegli esseri che si avvicina, il resto è completamente fuori strada ,poi c’è il teschio rinvenuto in Norvegia conservato in un museo che ne parleremo tra poco, certamente molti diranno sia un Fake, ma secondo me è probabilmente una creatura vera , a mia prova della mia genuinità della mia testimonianza , riferisco che dal 2008 ho risposto a vari commenti su youtube e descrivo essere e il teschio , quindi molto prima che questo video fosse caricato in rete , circa 8 anni prima, se riesco a ritrovarli linkerò a fine articolo prossimamente le descrizioni. Ora vediamo un pò questo cranio e cerchiamo di capire delle similitudini e che notizie che girano a riguardo.

teschio alieno ritrovato in Danimarca
Teschio alieno ritrovato in Danimarca
Teschio alieno ritrovato in Danimarca
teschio alieno ritrovato in Danimarca
teschio alieno ritrovato in Danimarca
Teschio alieno ritrovato in Danimarca
teschio alieno ritrovato in Danimarca
Teschio alieno ritrovato in Danimarca

teschio alieno ritrovato il Danimarca Teschio alieno ritrovato in Danimarca

 

Notizia trovata su internet.

Nel luglio 2007 ci fù il ritrovamento del cranio in Olstykke sull’isola danese Sealand, tuttavia all’epoca non fece clamore e la notizia rimase in gran parte ignorata dalla scienza almeno fino al 2010. I ricercatori di veterinaria, che nel 2008 esaminarono il cranio alla High School di Copenaghen, hanno semplicemente concluso che “Anche se simile a un mammifero, alcune caratteristiche rendono impossibile accostarlo ad animali noti”.

Le ipotesi che si sono fatte in proposito sono: Un alieno morto sul nostro pianeta e con tutta probabilità abbandonato dai suoi compagni oppure sopravvissuto all’incidente del suo velivolo? Un possibile viaggiatore del tempo sfortunato (ovviamente)? Un visitatore da un universo parallelo? Una specie umana o animale finora sconosciuta? Oppure una deformità ossea di un essere umano? Nessuno lo sa per certo, e non importa neppure quale che sia la sua provenienza, il Teschio di Sealand in se stesso racchiude il potenziale per cambiare la visione del mondo in cui viviamo.

 

Rinvenuto durante la sostituzione delle vecchie condotte di scarico in una abitazione a Olstykke, in un primo momento credevano che fossero ossa di cavallo, perché la casa, in precedenza, apparteneva ad un macellaio che effettivamente macellava cavalli, e il giardino di casa sua era pieno di resti di questi animali. Questo si è creduto fino a quando tra le ossa di cavallo non è stato ritrovato questo teschio con la sua forma di umanoide. Gli scavi successivi presso il sito non hanno portato alla luce ulteriori resti riconducibili alla creatura, solo ossa di animali chiaramente identificabili, asce di pietra e altri strumenti neolitici che erano comuni nella zona. Tuttavia, il semplice fatto che il cranio sia stato ritrovato tra resti neolitici, non rivela la sua esatta natura ne tanto meno presuppone l’età del reperto. La datazione al carbonio 14, presso il Niels Bohr Institute di Copenhagen ha rivelato che la creatura ha vissuto tra il 1200 e il 1280 dC. Inoltre, il cranio è stato trovato sopra dei vecchi tubi, e dallo stato di conservazione si può sospettare che il cranio non è stato sepolto almeno fino a dopo il 1900. Anche l’assenza di altre parti dello scheletro della creatura è un mistero, questo ha portato gli scienziati a sospettare che non sia stato sepolto in quel luogo per lungo tempo, probabilmente solo per un paio di decenni.

Lo scopo era, forse, di nascondere il cranio con il suo segreto; e con tutta probabilità qualcuno lo ha conservato per decenni e solo successivamente sepolto. E ‘interessante notare che i residenti in Olstykke e villaggi vicini si ricordano che fin da tempi antichi è esistita una setta locale chiamata “l’ordre Lux Pegasos (l’Ordine della Luce Pegasus’), e che questa setta, in nome della tutela dell’ordine, venerasse e conservasse questi cimeli, inoltre a confutare questa tesi circolano varie voci – tra cui quella di un cranio misterioso e di diversi oggetti fatti di un materiale resistentissimo di origine sconosciuta emanante luce propria. Il cranio si mormora che arrivi addirittura dai Balcani anche se non siano le sue vere origini, e che prima di arrivare in Danimarca sia anche stato conservato a Parigi, Francia e Germania nei pressi di Monaco di Baviera.

Se la storia risultasse vera, c’è la concreta possibilità che delle ulteriori ricerche possano portare alla scoperta di ulteriori manufatti alieni. E’ plausibile che l’ordre Lux Pegasos conservi ancora altri oggetti di culto inerenti questa scoperta e che questi oggetti possano ricondurre alle origini dei manufatti dando così comprensione allo scopo della setta e all’origine del loro culto. Si sa poco di questo setta, solo che è stata costituita intorno al 1350 e che in tutta la sua esistenza ha contato influenti poeti e scrittori tra i suoi membri. Tra le personalità importanti sono annoverati: Giovanni Boccaccio, William Shakespeare, René Descartes, Thomas Jefferson, Edward Bulwer-Lytton, Ambrose Bierce, Karin Boye, HG Wells, Julio Cortázar, Joseph Heller, Octavia Butler, Aleksandr Solsjenitsyn e Ahmed al-Baghdadi. Ovviamente ci poniamo anche delle domande; perché il compito di conservare manufatti alieni e le loro conoscenze sia ricaduto su di un ordine costituito da così tanti scrittori, ma anche il nome stesso dell’ordine rimane un mistero e non svela nulla sul perché si faccia riferimento alla costellazione di Pegaso.

Il Teschio di Sealand è circa una volta e mezzo più grande di un cranio maschile Homo sapiens. Soprattutto le orbite contribuiscono ad aumentare la sua dimensione. La sua superficie liscia rivela che la creatura si è adattata ad un clima freddo, e la dimensione relativa alle orbite ci induce a pensare che si trattasse di una creatura notturna o che comunque vivesse nella semi oscurità o addirittura nel sottosuolo o su di un pianeta che orbita attorno a una stella remota o debole, probabilmente una stella rossa o arancione. Tutto questo è riconducibile alla stella 51 Pegasi nella costellazione di Pegaso che è stata la prima stella simile al Sole, scoperta per avere un pianeta orbitante. I pianeti in orbita attorno alla stella HR 8799 Pegasus furono i primi ad essere scoperti, e l’analisi spettroscopica di HD 209458 b, l’altro pianeta della costellazione, ha fornito la prima evidenza di vapore acqueo atmosferico oltre il nostro sistema solare.Fine dell’articolo

Ora notiamo una certa somiglianza tra la creatura del video e il teschio ritrovato a Sealand,diciamo che c’è una notevole somiglianza. L’articolo parla anche di una setta che si riuniva in questi luoghi e venerava presumibilmente questo teschio, a dire il vero non ricordavo questa precisazione nell’articolo  di una setta prima di cimentarmi a scrivere questo articolo e rileggerlo, ma tutto questo rafforza i miei sospetti.Dai dialoghi espressi da questa creatura dell’oscurità,  dall’inizio mi sono sorti alcuni sospetti,parlando sempre ipoteticamente e tralasciando le intenzioni espresse da questo individuo alieno, cioè salvare il mondo dalla catastrofe ecc.., la prima ipotesi che mi viene è al quanto sconcertante,ma avesse mentito per delle intenzioni completamente opposte cioè fosse qui per portarlo alla catastrofe? Indirettamente ci dice di non credere in nessun Dio ed evolvere senza nessun credo, cercare di sopprimere i governi influiti dai Dogma, su questo punto si è dilungato non poco.Leggendo l’articolo ed’informandomi un pò su internet mi è parso che tutta questa setta che venerava quel teschio avesse legami con la Massoneria per non dire illuminati ,quindi il teschio, più setta, più Massoneria, più la creatura è simile al teschio nel video e riferisce gli stessi ideali degli illuminati, non vorrei essere il primo a gridare all’impostore,ma c’è un certo legame tra tutte queste notizie, mi viene da chiedere è la Bestia nominata nella Bibbia?I nostri avi sapevano veramente qualcosa?O che sia comparso a qualche sprovveduto dell’epoca, sia stato poi confuso per Satana, per poi tali testimonianze siano state riportate sui libri di storia in modo un pò distorte?Non che io sia un religioso e vada in chiesa , però mi colpisce particolarmente il discorso riferito alle religioni , Dio non esiste , sono solo superstizioni, guida i suoi interlocutori verso quella direzione, è un nostro simile ma viene dal futuro molto remoto, quel luogo in qui oramai abbiamo capito tutto, ha la tecnologia e le risposte a tutti i nostri mali,ma se vogliamo anche intendere potrebbe diventare velocemente la nostra guida.

Seconda ipotesi,potrebbe trattarsi di un fake fatto a doc,costruendo un fantoccio ispirandosi dal teschio di Sealand e mix di racconti sul tema dell’ufologia, creando di fondo un quadro generale ben definito, lasciando una pista di molliche di pane ai suoi spettatori che in poco tempo sarebbero arrivati  alla soluzione,cosi da autosuggestionarsi da soli per impressionarli maggiormente.

Video HD

Ho terminato grazie per la cortese attenzione

 

 

 

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *